Il Conservatorio a Palazzo Crema - Il Trio d'Archi

Categoria
Concerti
Data
Mercoledì 26 Aprile 2017 17:00
Luogo
Spazio Crema - Via Cairoli, 13
44121 Ferrara FE, Italia
Telefono
0532/207412
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

 

DVOŘÁK E KODÁLY: CONCERTO A DUE VIOLINI E UNA VIOLA

 

UN REPERTORIO RARO

 

Praga, 1887. Uno studente di chimica e il suo maestro di violino vivono nello stesso palazzo di Antonín Dvořák. Ne nasce uno dei più grandi capolavori della musica da camera di tutti i tempi, il Terzetto in Do maggiore op. 74 per due violini e viola, una formazione cameristica molto rara che dona alla viola la profondità della base armonica del violoncello. Budapest, 1920. Zoltán Kodály, anche lui come Dvořák amante e cultore dell’intensa tradizione della sua terra, scrive una composizione per la stessa formazione cameristica: la Serenade op. 12.

 

Il concerto a Palazzo Crema permette di ascoltarle entrambe, una dopo l'altra, unite dalla comune radice popolare, attraverso la rara formazione del trio da camera per due violini e viola. Sul palco: Francesco Ferrati, Gianmarco Pavone, Marta Fergnani, An Eunsaem e Natalia Abbascià, allievi della classe di Luca Bellentani, docente di Musica d'insieme per strumenti ad arco al Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara.

 

In programma:

Zoltan Kodály Serenade op. 12 - Francesco Ferrati e Gianmarco Pavone, violini; Marta Fergnani, viola

Antonín Dvořák Terzetto op. 74 - An Eunsaem e Natalia Abbascià, violini, Marta Fergnani, viola

 

 
 

Altre date

  • Mercoledì 26 Aprile 2017 17:00

Powered by iCagenda

Prossimi Concorsi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
17
18
19
20
31

 

 

wifi zone bsck

 

 

follow us on facebook