Il Conservatorio a Palazzo Crema - Conferenza-concerto: discussione su Aquarelles di Bruno Maderna

Categoria
Concerti
Data
Lunedì 10 Aprile 2017 17:00
Luogo
Spazio Crema - Via Cairoli, 13
44121 Ferrara FE, Italia
Telefono
0532/207412
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

L'evento ha dietro le spalle una storia abbastanza complessa: non si tratta solo di un concerto o di un concerto con presentazione, fra i tanti organizzati dal Conservatorio, ma di qualche cosa di più particolare. Lo spunto che l’ha generato nasce da un progetto di ricerca: Interpretazione e Analisi. Ricerche artistiche sulla collaborazione tra saper analizzare e saper eseguire, promosso dal G.A.T.M. (Gruppo Analisi e Teoria Musicale), un istituto di ricerca che coinvolge studiosi ed artisti appartenenti a più università, conservatòri ed istituti culturali. L’idea nuova di questa ricerca è quella di mettere a contatto persone abituate a professioni diverse (un musicologo ed un esecutore, inteso quest'ultimo sia come solista sia come formazione cameristica), che siano capaci di accettarsi vicendevolmente e di discutere fra loro. Il progetto ha messo insieme otto coppie di esecutori e musicologi, che hanno lavorato su otto brani diversi. Una delle coppie partecipanti all’iniziativa interverrà a Spazio Crema per illustrare brevemente i risultati della sua esperienza: la parte “esecutiva” sarà rappresentata da due musicisti (Roberto Calidori, pianista e Manuela Rasori, soprano), mentre la parte “analitica” sarà rappresentata da Mario Baroni (ex docente dell’Università di Bologna). Verrà dunque analizzato ed eseguito il brano su cui nella fattispecie la coppia, seguendo un protocollo assegnato, ha condotto la sperimentazione: Aquarelles per voce e pianoforte di Bruno Maderna. Alla manifestazione sarà presente anche Luca Marconi, tra i principali ideatori della ricerca.

Nel corso del pomeriggio si avrà anche l’occasione di ascoltare musiche bellissime e ben poco note.  Infatti Green, la poesia di Paul Verlaine sul cui testo Maderna ha composto Aquarelles,  ha avuto una straordinaria fortuna fra l’Otto e il Novecento: l’hanno messa in musica, tra gli altri, Claude Debussy, Gabriel Fauré, Reynaldo Hahn, famoso a Parigi nei primi decenni del secolo scorso, e persino il nostro Francesco Paolo Tosti. Il confronto fra le loro composizioni rivelerà aspetti particolari e inediti di quel testo affascinante. Ci sarà anche un’altra occasione da non perdere: quella di sentire interamente il ciclo delle tre Liriche su Verlaine che Maderna compose nel 1946. Erano passati pochi anni dai suoi studi al Conservatorio di Roma e dai suoi proficui contatti veneziani con Gian Francesco Malipiero, ma il giovane Maderna in quegli anni era ormai un compositore maturo e geniale, e questo ciclo di liriche lo dimostra con evidenza.

In programma:

Francesco Paolo Tosti, Rệve

Reynaldo Hahn, Offrande

Gabriel Fauré, Green

Claude Debussy, Green

Bruno Maderna, Liriche su Verlaine: Aquarelles, Sérénade, Sagesse

 

Manuela Rasori, soprano

Roberto Calidori, pianoforte

Mario Baroni, musicologo

 

 

 

 
 

Altre date

  • Lunedì 10 Aprile 2017 17:00

Powered by iCagenda

Prossimi Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
8
9
10
11
12
13
15
19
20
22
23
27
29
30

Area Riservata

Per cancellarti dalla newsletter

CLICCA QUI

 

 

wifi zone bsck

 

 

follow us on facebook