Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità "tecniche". Cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookies.



FALSTAFF DI GIUSEPPE VERDI:

PROGETTO OPERISTICO NATO DALLA COLLABORAZIONE TRA  I CONSERVATORI DI FERRARA, CESENA, PESARO

E L'ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BOLOGNA

 

Ferrara, Teatro Comunale, 29 ottobre 2013


Nell’anno del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi e delle relative celebrazioni, i Conservatori di Cesena, Ferrara, e Pesaro con l’Accademia di Belle Arti di Bologna promuovono un’importante collaborazione tra Istituzioni finalizzata alla messa in scena dell’ultimo titolo verdiano: Falstaff.

Questa sinergia intende mettere in luce la capacità di produzione delle Istituzioni AFAM, dando possibilità, nel contempo, agli studenti di approfondire la propria formazione specialistica con un’esperienza “sul campo”.

Il progetto si avvantaggia della ventennale esperienza del Conservatorio di Cesena e dell’Accademia di Belle Arti di Bologna che da anni mettono in scena titoli operistici al termine di laboratori di scenografia e musicali. L’ampliamento della collaborazione ha avviato una circuitazione del progetto, rappresentato nei rispettivi teatri delle città dei tre Conservatori.

Dopo la “prima” al Teatro Bonci di Cesena, il 12 ottobre con replica il 13, e le recite al Teatro Rossini di Pesaro il 24 e 25 ottobre, l'opera sarà sulle scene del Teatro Comunale di Ferrara martedì 29 ottobre: alle 10.30 con una prova aperta dedicata alle scuole e alle 20 con una rappresentazione aperta al pubblico.

L'appuntamento ferrarese è realizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Ferrara.

 

L'apparato scenografico si avvale di bozzetti originali ideati e realizzati dagli studenti del corso di Scenografia del melodramma e del teatro musicale attivo presso l’Accademia di Belle arti di Bologna con sede in Cesena.

Il progetto si avvantaggia anche della qualificante presenza del M° Paolo Coni che, in quanto docente del Conservatorio di Ferrara, ha aderito con entusiasmo al progetto sia come interprete nel ruolo di Sir John Falstaff, sia come docente di una Masterclass nelle giornate di preparazione del cast.

La direzione dell’orchestra è affidata al M° Manlio Benzi, titolare del corso di direzione d’orchestra del Conservatorio di Pesaro; ai maestri Gianfranco Placci, Aldo Cicconofri e Paola Urbinati la direzione del coro; Gabriella Medetti e Simone Toni cureranno la regia.

La produzione vede coinvolta una compagine corale e un’orchestra composte da oltre cento musicisti; l'orchestra risulta costituita dagli studenti e da alcuni docenti dei tre conservatori, per un totale di 68 strumentisti, 40 coristi, 15 cantanti del cast.

 

I biglietti sono in vendita al costo di € 10; per le scuole € 6.

 

Per informazioni: www.conservatorioferrara.it – produzioni@conservatorioferrara.it;

www.teatrocomunaleferrara.it – biglietteria.teatro@comune.fe.it. 

 

Locandina

Prossimi Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
3
4
7
22

Prossimi Concorsi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

follow us on facebook